Smalto con acqua: tutto quello che bisogna sapere sulla water marble


Cos’è la water-marble? Questa locuzione, che può essere tradotta in “acqua e marmo”. Con questo termine si indica una particolare manicure che di fatto ripropone sulle unghia l’effetto marmo, con le sue caratteristiche venature. Queste ultime vengono realizzate proprio grazie all’utilizzo dell’acqua, che permette di dar vita a disegni diversi. L’effetto può essere riprodotto su tutte le unghie, o solo su una seguendo i dictat degli ultimi trend e si addatta bene a tutte le “forme” di unghia, comprese quelle a mandorla. Oggi scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla water-marble-art o, per dirla all’italiana, sullo smalto con acqua!

Smalto con acqua: cosa vi serve

Unghie ad acquaPer realizzare la vostra manicure water-marble vi serviranno i materiali che troverete elencati di seguito. In primis sarà necessario pensare agli smalti che volete utilizzare per la vostra creazione. Visto l’effetto particolare dello smalto, infatti, non basterà scegliere il vostro colore preferito, ma si dovrà anche verificare la tipologia e la consistenza del prodotto. E’ preferibile escludere gli smalti glitterati, con effetti ottici o specchiati, sì invece ai laccati e a quelli che tendono a garantire una buona trasparenza. Ricordate che lo smalto deve essere molto fluido! Prima di mettervi all’opera considerate che il quantitativo richiesto è superiore rispetto a quello necessario in caso di smalto normale. Oltre allo smalto colorato dovrete munirvi di una base bianca e di un top coat. Assicuratevi di avere a portata di mano anche dell’acqua a temperatura ambiente e un contenitore, preferibilmente largo e in vetro in cui immergerete le mani. Vi servirà anche del nastro adesivo, con cui proteggerete il girocuticole e uno stuzzicadente per perfezionare il disegno. Attenzione anche all’acetone: tenetelo sempre a portata di mano, vi aiuterà a cancellare ogni possibile incidente di percorso.

Smalto con acqua: come si fa?

Per prima cosa dovete stendere la base bianca sulla superficie delle unghia e farla asciugare con cura. A questo punto coprite i bordi esterni delle unghia utilizzando del nasto adesivo, badando bene a lasciar libera la zona dell’unghia. Dopo aver riempito con l’acqua il contenitore, prendete gli smalti e metteteli in ordine di sfumatura. Per farlo è naturalmente necessario avere chiaro il risultato che si vuole raggiungere! A questo punto immergete nella boccetta il pennello e disperdete la goccia nell’acqua, facendo in modo che l’acqua si colori in maniera uniforme. Eseguite la stessa operazione anche con gli altri colori, facendo sì che i colori non si fondino troppo tra loro. A questo punto utilizzando uno stuzzicadenti disegnate sul bordo dell’acqua la fantasia che più vi aggrada. Provate e riprovate, ricordando che non dovete pensare al disegno in sè, ma all’eventuale effetto che lo stesso avrebbe sulla vostra unghia. All’inizio, per prendere dimestichezza con la tecnica, andranno bene anche semplici sfumatura, con il tempo potrete mettervi alla prova con cuori e fiori, per poi passare a disegni sempre più complicati. Definito il disegno, immergete il dito e lasciatelo lì per una 10 di secondi (il tempo potrebbe variare a seconda della tiplogia di smalto che state utilizzando). A quel punto cambiate stuzzicadenti, realizzate un altro disegno e procedete ad eseguire la medesima operazione su un altro dito. Eventuali residui o contorni che non sono di vostro gradimento possono essere rimossi con lo stuzzicadenti. Una volta terminata la fase di disegnio, e dopo aver verificato che l’acqiugatura corretta dello smalto, potete togliere il nastro adesivo dalla mano e pulire con l’acetone eventuali sbavature.

La tecnica, come avete avuto modo di leggere, appare abbastanza semplice, ma prima di ottenere un buon risultato è fondamentale eseguire diversi tentativi. Il segreto è non demoralizzarsi! Provando e riprovando anche voi diventerete esperte nell’arte dello smalto ad acqua e realizzerete effetti sempre più particolari e ricercati. Buon divertimento!

Tags unghie

Condividi