Milan-Atalanta in streaming live gratis e diretta tv: : anticipo della 12esima giornata


Milan-Atalanta in streaming live gratis – Dopo una partenza al rallentatore e le prime voci di esonero per l’allenatore Mihajlovic, il Milan ha ripreso il passo ed è arrivato quasi a agganciare il gruppetto di testa della classifica di Serie A, ed oggi ha l’opportunità, con una vittoria, di raggiungere almeno provvisoriamente il Napoli al quarto posto, in attesa delle partite di domenica. Di fronte a sé troverà una solidissima Atalanta, che pur venendo dalla sconfitta casalinga contro il Bologna ha dato finora l’impressione di essere una squadra ben attrezzata per la permanenza tranquilla in serie A. Vediamo insieme come seguire ogni minuto della partita, potendola guardare sia in streaming live che in diretta tv.

Milan-Atalanta streaming live e diretta tv: come guardare il posticipo della 12esima giornata oggi 7 novembre 2015

L’appuntamento è per tutti gli abbonati ad una pay-tv alle 20.45: Mediaset Premium trasmetterà la partita sui canali Premium Sport e Premium Sport HD, mentre su Sky la partita sarà visibile su Sky Calcio 1 e Sky Calcio 1 HD. Naturalmente gli abbonati potranno anche usufruire dei servizi di streaming live attraverso le piattaforme Premium Play e Sky Go. Per chiunque non fosse abbonato, il consiglio è sempre quello di utilizzare siti come rojadirecta col suo catalogo di canali per vedere Milan Atalanta in streaming gratis live.

Milan-Atalanta, ultime dai campi e probabili formazioni

streaming liveSenza Abate, Diego Lopez, Alex e Bertolacci (oltre ai degenti di lungo corso come Menez e Balotelli) Mihajlovic conferma il 4-3-3, con Antonelli e De Sciglio terzini e Niang e Cerci ad affiancare Bacca in attacco. Dubbio in mezzo al campo per Eddy Reja, con Kurtic e Cigarini in ballottaggio per una maglia da titolare. Davanti, Pinilla sarà sostenuto da Gomez e Maxi Moralez.

Milan (4-3-3) Donnaruma; De Sciglio, Mexes, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Poli; Cerci, Bacca, Niang Atalanta (4-3-3) Sportiello; Masiello, Stendardo, Paletta, Dramé; Cigarini, De Roon, Grassi; Gomez, Pinilla, Moralez

Condividi